Home Attualità Frecciargento confermato nell’orario invernale. In vendita i biglietti dal 24 novembre

Frecciargento confermato nell’orario invernale. In vendita i biglietti dal 24 novembre

658
0
SHARE

Confermato il Frecciargento fra Sibari e Bolzano nell’orario invernale 2019-2020 di Trenitalia, al via da domenica 15 dicembre. I collegamenti saranno inseriti sui canali di vendita di Trenitalia da domenica 24 novembre. Sarà così possibile iniziare a consultare le offerte presenti e a organizzare i viaggi per il periodo natalizio.

La partenza da Sibari è prevista alle ore 6.33, fermata a Roma Termini alle 10.40 e arrivo a Bolzano alle 15.48. Mentre dalla città altoatesina il Frecciargento partirà alle 13.12, fermando a Roma Termini alle 18.10 per arrivare a Sibari alle 22.25.

Un annuncio che mette fine a polemiche, voci e indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi quando s’era arrivato a parlare, addirittura, di cancellazione e boicottaggi.

La notizia arriva direttamente da Ferrovie dello Stato che ha evidenziato come l’assenza dai sistemi informatici dal 15 dicembre di Frecce, altre corse ferroviarie e fermate, che sono presenti nell’attuale orario, non abbia mai equivalso a una loro cancellazione «come alcuni giornali e media locali – specifica Trenitalia – erroneamente denunciano».

S’è trattato, infatti, di una complessa operazione di definizione degli orari di sosta, partenza, arrivo e transito di oltre 8mila corse internazionali, nazionali, regionali e cargo nelle stazioni, nelle fermate e lungo l’intera rete ferroviaria italiana. Nell’occasione si stanno anche introducendo alcune modifiche di orario finalizzate a migliorare puntualità e regolarità dei servizi, il che rende l’intera operazione ancora più delicata e importante.

Intanto, a causa del maltempo, Rfi ha dovuto riprogrammare, con delle riduzioni, l’offerta ferroviaria sulla linea jonica. Le tratte da Sibari a Reggio Calabria fino a domenica prossima potrebbero viaggiare anche con mezz’ora di ritardo.

L’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito la Calabria nei giorni scorsi ha, infatti, danneggiato in più punti l’infrastruttura ferroviaria della linea Ionica. L’impresa ferroviaria ha attivato un servizio sostituivo con bus mentre i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per verificare le condizioni dell’infrastruttura e ripristinare le normali condizioni di circolazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here