Home Attualità La Calabria che vuoi: Doria isolata

La Calabria che vuoi: Doria isolata

561
0
SHARE
VLUU L100, M100 / Samsung L100, M100

«Doria rimane isolata anche col nuovo piano trasporti». La Calabria che vuoi dà voce al disagio dei cittadini doriani che «si va a sommare al resto delle aspettative inascoltate, e legate alla soppressione della corsa del bus delle ore 9.00 che effettuava la ditta Saj autolinee di Trebisacce, che come percorso, prevedeva la partenza dalla stazione ferroviaria di Sibari, per raggiungere Cassano centro e viceversa, passando dal centro urbano di Doria».

Un importante servizio, per La Calabria che vuoi, che permetteva alle persone anziane e non solo di raggiungere il centro cittadino per sbrigare le diverse commissioni, ma era utile anche per raggiungere le Terme Sibarite sia per le cure termali stagionali, sia per usufruire dei servizi del Centro di riabilitazione. «Ad oggi, raggiungere il capoluogo cittadino è diventato un miraggio – ha dichiarato il circolo di Cassano de La Calabria che vuoi – la passata amministrazione, guidata dal sindaco Papasso, oggi riconfermata, nonostante disponesse delle risorse economiche necessarie, non ha programmato un servizio di trasporto urbano comunale adeguato, in grado di coprire, con la dovuta precisione, anche i centri di Doria e di Sibari.  Apprendiamo oggi che la ditta Saj ha istituito, di concerto con l’amministrazione comunale, nuove corse che però tagliano fuori proprio il centro di Doria. Nella comunicazione si fa cenno ad un collegamento già istituito di una corsa che copre il tratto Doria-Cassano e Lauropoli, ma non si dice che questo è riferito al periodo scolastico con orari che prevedono una partenza da Doria alle ore 7.30 con un ritorno alle 14.30, del tutto inesistente in questo periodo estivo, ma che risulta inadeguato a coprire le esigenze dell’altro resto dell’utenza».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here